Per chi ama trascorrere le giornate in barca a vela, il Lago d’Iseo è un vero e proprio paradiso a cui è difficile rinunciare: qui, infatti, vengono organizzate numerose regate in occasione della bella stagione, ma sono molto diffusi anche i corsi di vela e le crociere, sia per i più esperti che per chi è alle prime armi. SkipperClub è uno dei punti di riferimento a cui ci si può affidare se si è interessati a vivere un’esperienza di questo tipo: si può prenotare in qualsiasi momento una giornata in barca a vela al Lago d’Iseo, che ovviamente sarà vissuta con uno skipper professionista al fianco. La base di Riva di Solto è la location prescelta per il ritrovo: è ubicata sulla sponda occidentale del bacino lacustre, in provincia di Bergamo, a poco distanza dallo splendido borgo di Lovere, che da una quindicina di anni viene annoverato con pieno merito nella lista dei borghi più belli del nostro Paese. Se si ha l’opportunità di visitare Lovere, si può facilmente capire perché sia così amato, essendo un punto di accesso straordinario per le meraviglie del lago, anche per merito della sua struttura portuale, tanto moderna quanto affascinante.

Come si svolge la gita

Per trascorrere una magnifica giornata in barca a vela sul Lago d’Iseo non c’è bisogno di una preparazione particolare: è sufficiente un veloce brief iniziale prima di partire, e a quel punto si può dare il la al tour, facendo affidamento sul vento che da queste parti non manca mai. Che si sia appassionati di vela o che non ci si sia mai cimentati prima in una avventura di questo tipo, poco cambia, perché le emozioni che si è destinati a vivere sono sempre di prima classe, complici i tanti panorami seducenti che contraddistinguono il lago. Da qualunque parte ci si giri si ha la certezza di incrociare lo sguardo con una location unica, ma tra queste merita di essere menzionata senza alcun dubbio la veduta di Monte Isola, celebre per essere l’isola lacustre più grande di tutto il nostro continente. A una prima occhiata si presenta come una massa immersa nel verde, con borghi pittoreschi che si fanno notare sul lungolago.

Che cosa fare a Monte Isola

Una volta attraccati a Monte Isola, si ha come la sensazione di trovarsi in un luogo fuori dal tempo, caratterizzato da un’atmosfera unica nel suo genere, immersa nel passato. Contribuisce a questa impressione anche la consigliabile visita al Santuario della Madonna della Ceriola, che si staglia sulla cima dell’isola. I naet, vale a dire le caratteristiche barche locali, meritano una foto da condividere sui social network: è possibile vederle nel porticciolo di Peschiera Maraglio, che è uno dei più bei centri abitati di questa isola. Che, però, non è l’unica nel lago: un po’ più a nord c’è, infatti, l’isola di Loreto, che ha dimensioni inferiori ed è di proprietà privata, con un castello circondato da piante esotiche e pini. Non si può visitare neppure la piccola isola di San Paolo, che oggi è dominata da una villa di grandi dimensioni e che in passato ha accolto pescatori e monaci.

Relax e tintarella

La gita in barca a vela consente a chi vi prende parte di rilassarsi senza pensieri: ore di totale serenità mentre si prende il sole o si spia lo skipper in tutte le sue mosse. Se si è incuriositi, non ci deve essere nessun timore nel porre domande: non fa mai male apprendere le nozioni di base del mondo della vela!