Settimana bianca in Trentino: dove sciare?

Settimana bianca in Trentino: dove sciare?

2 Gennaio 2016 Off Di luiginucci

La magia del Trentino non può essere paragonata a nessun’altra meta, e gli amanti della settimana bianca in Trentino lo sanno bene: 223 comuni distribuiti in una scala di altitudini che va dai 73 m di Riva del Garda ai 1584 m di Peio. In quanto a numeri, il Trentino è certamente “primo” in questa lingua: 730 km di piste d’ogni livello tecnico servite da 278 impianti e 3.000 cannoni per l’innevamento artificiale che coprono oltre l’80% delle piste. 480 km di tracciati per lo sci di fondo. Adamello,Brenta,Sella e gli tutti gli altopiani trentini,oltre alle Dolomiti, sono la scelta ideale per organizzare la settimana bianca in Trentino.
Una meta davvero all’avanguardia, dove seggiovie e funivie sono totalmente computerizzate e garantiscono la la massima efficienza e sicurezza nel funzionamento. Il Trentino vanta anche diverse realizzazioni tecnologiche d’avanguardia come le telecabine e seggiovie quadriposto ad agganciamento automatico che hanno sostituito, negli ultimi anni, impianti di arroccamento funiviari e di collegamento tra le skiarea come la telecabina all’Alpe di Tognola, impianto cardine della ski area di San Martino di Castrozza, o nella Valle di Fassa le due telecabine di Canazei al Lupo Bianco e verso Passo Sella, anelli della lunga catena d’impianti del Sellaronda. Ed ancora, le cabinette da 6 a 12 posti in funzione a Madonna di Campiglio (quella del Grostè, di ben 6 chilometri, è la più lunga al mondo). In Val di Fassa sono in esercizio alcune delle funivie più capaci dell’arco alpino: al Col Margherita a Passo San Pellegrino (110 posti) e al Col Rodella a Campitello (120 posti).

Settimana bianca last minute in Trentino?

Oggi sempre più turisti scelgono la settimana bianca last minute in Trentino, nelle diverse località meraviglia, di questo territorio, come ad esempio Soraga, per i più romantici, che oltre al piacere dello sci, offre anche l’atmosfera rilassante e tutta la convenienza della Spa per soggiorni dedicati al benessere, in mezzo alla natura delle Dolomiti. Altre località dove organizzare la propria settimana bianca in Trentino con amici e parenti sono, per esempio, Moena e Canazei, tenendo presente che anche la Val Sassa, è ricca di divertimenti: snowboard, sci alpino, sci di fondo, escursioni con le ciaspole, tutti possono organizzare al meglio la propria settimana bianca in Trentino.

Settimana bianca con i bambini in Trentino: dove?

Andalo in Trentino, è la meta consigliata e destinata alla famiglie con bambini. Qui si trova l’asilo Mary Poppins a pochi passi dalle piste dove i bambini possono fermarsi a giocare e divertirsi, mentre i genitori sono sulle piste. Oppure se mamma e papà preferiscono seguire direttamente i figli possono sfruttare lo skipass 6 giorni DUAL che può essere usata alternativamente da due persone, che possono così darsi il turno tra famiglia e discese, risparmiando la metà del costo. Sempre vicino ad Andalo si trova  il parco faunistico di Spormaggiore, qui è possibile ammirare da vicino l’area in cui vivono gli orsi vivono insieme alla lupacchiotte e provare un’emozione davvero indescrivibile.